sala b

Doppia programmazione

L’ANGELO DEL MALE

VIETATO AI MINORI DI 14 ANNI

 

Orario spettacoli

Giovedi 23 ore 21.00
Venerdi 24 ore 21.40
Sabato 25 ore 20.30 – 22.40
Domenica 26 ore 15.45 – 18.15 – 20.45
Lunedi 27 ore 21.00
Mercoledi 29 chiuso per riposo

 

 GENERE: Horror

DURATA: 90 minuti

REGIA: David Yarovesky

ATTORI :  Elizabeth Banks, David Denman, Jackson A. Dunn, Matt Jones, Meredith Hagner, Gregory Alan Williams, Steve Agee, Stephen Blackehart, Mike Dunston

 Trama
 Cosa succederebbe se un bambino proveniente da un altro mondo atterrasse sulla terra, ma invece di diventare un eroe per l’umanità desse prova di essere qualcosa di molto più minaccioso? Tori Breyer è una donna del Midwest, felicemente sposata e con la passione per l’arte. L’unica cosa che completerebbe la sua vita sarebbe un figlio. Dopo anni passati a provare di concepirne uno, inizia a convincersi a mettere da parte la speranza di rimanere incinta. Dopo una lunga attesa il sogno di Tori finalmente si avvera con l’arrivo di un misterioso bambino, un neonato che sembra essere il figlio felice e in salute che speravano da sempre potesse completare la loro famiglia.Il piccolo Brandon diventa tutto ciò che Tori e suo marito Kyle  abbiano mai desiderato – brillante, di talento e curioso nei confronti del mondo ma che trova difficoltà a farsi degli amici, preferendo, come molti figli unici, la compagnia di persone adulte – non solo dei suoi genitori, ma anche dei suoi zii.
Ma quando Brandon si avvicina alla pubertà, si manifesta in lui un potente lato oscuro e Tori inizia a consumarsi da terribili dubbi su suo figlio. Quando Brandon inizia a seguire i suoi impulsi, le persone a lui più vicine si ritrovano in grave pericolo, e il bambino dei miracoli si trasforma in un crudele predatore che si scatena in una sonnolenta città del Kansas.

ALIVE IN FRANCE

Orario spettacoli

Martedi 28 maggio ore 21.00
Lunedi 3 giugno ore 21.00

 

 GENERE: Documentario

DURATA: 80 minuti

REGIA:Abel Ferrara

 Trama
Alive in France, il film diretto da Abel Ferrara, è un autoritratto inaspettato e sincero che svela i retroscena meno noti della vita personale di un maestro del cinema. Un flusso di coscienza che racconta Ferrara nell’inedita veste di cantante e musicista, in un tour in cui si mescolano insieme le colonne sonore dei suoi film più importanti, le amicizie di vecchia data, i ricordi del passato trasgressivo e i nuovi affetti familiari.